Il sogno americano e l’isola caraibica

Ti serve aiuto?

DESCRIZIONE

New York e Miami + Aruba

14NOTTI/16 GIORNI

da €4100

1° giorno – Italia – New York

Partenza con volo di linea dall’Italia per New York. Arrivo in aeroporto e trasferimento facoltativo in albergo. Serata libera a disposizione per godersi delle meravigliose luci di New York.

Dal 2° e 5° giorno – New York

Durante il soggiorno libero consigliamo di visitare i quartieri più famosi di Manhattan. Potrai inoltrarti nel verde di Central Park, spesso capita che gli scoiattolini vengano a salutarti in cerca di cibo (è consigliabile girarlo in bici in quanto è immenso).  Potrai ammirare la Trump Tower, Saint Patrick’s Cathedral, Rockefeller Center, Flatiron Building e Wall Street, ma anche Greenwich Village, Soho, Little Italy, Chinatown, Financial District e Battery Park. Non dimenticate i numerosi musei che vi sono al centro di New York: il Guggenheim Museum, il Moma, il Metropolitan. Se ti piace il mondo dello spettacolo, potrai anche godere di uno dei tanti spettacoli a Broadway. E che spettacolo! Un’esperienza da brividi! Il The Edge si trova nel quartiere Hudson Yards, e offre una vista mozzafiato di tutta Manhattan, ma anche del New Jersey. Per sentirsi sospesi su una nuvola, con tanto di pavimento trasparente! Buon divertimento

6° e 7° giorno – New York – Miami

Trasferimento in tempo utile all’aeroporto per prendere il volo in partenza per Miami. Arrivo e trasferimento in hotel. Giornate a disposizioni libere. Vi sono splendide località balneari, una vita notturna molto attiva e pittoreschi paesaggi. Goditi una passeggiata su Ocean Drive e una cena su Lincoln Road. Potrai rilassarti in spiaggia o nella piscina del vostro hotel, fare shopping, visitare il Seaquarium di Key Biscayne o fare una crociera nella baia. Insomma non potrai annoiarti!

8° giorno – Miami – Aruba

Colazione in hotel. Trasferimento verso l’aeroporto per Aruba, l’isola più a sud dei Caraibi. All’arrivo, trasferimento verso il resort. Cena e pernottamento.

Dal 9° al 14° – Aruba

Giornate a disposizione con trattamento di all inclusive. Aruba, rispetto alle altre isole caraibiche ha una conformazione diversa dalle altre isole. Tramite assistente in loco sarà possibile prenotare delle escursioni alla scoperta dell’isola. Numerosi i punti dove poter effettuare delle uscite in barca per lo snorkeling o per un tuffo in questo mare meraviglioso. Le splendide spiagge di Palm Beach e Eagle Beach hanno reso Aruba una delle mete più richieste delle Antille.

15° giorno – Aruba – Italia

Colazione nel resort. Trasferimento per l’aeroporto per prendere il volo per l’Italia. Pernottamento in volo

16° giorno – Italia

Arrivo previsto in giornata. Fine dei servizi

 

QUANDO ANDARE A NEW YORK:

New York è quella meta che può essere visitata durante tutto l’arco dell’anno, sia per la magia che si crea durante i mesi invernali, quando la città è coperta da una fitta coltre di neve, sia per il fascino che ha durante i mesi più caldi, per provare la singolare vita all’aria aperta nel gigantesco e rigoglioso Central Park. Il periodo migliore per un viaggio a New York è sicuramente la tarda primavera durante i mesi di maggio e giugno, e l’autunno, nei mesi di settembre ed ottobre. Le precipitazioni sono presenti durante tutto l’arco dell’anno, meno abbondanti nei mesi di febbraio ed ottobre. Il periodo più piovoso si manifesta dalla tarda primavera a tutta l’estate, raramente per periodi prolungati.

QUANDO ANDARE A MIAMI:

La città di Miami ha un clima tropicale, con estati calde e molto umide e inverni miti e poco piovosi. Il periodo migliore è quello che va da dicembre ad aprile con temperature calde ma non eccessive; in ogni caso, a Miami le temperature sono molto gradevoli durante tutto l’anno; per una vacanza al mare il periodo migliore va da metà marzo a fine aprile (oltre vi è troppa afa). Sicuramente il periodo da evitare va da giugno a novembre a causa dei possibili uragani, più frequenti da agosto a ottobre

QUANDO ANDARE AD ARUBA:

Aruba è detta anche l’isola della felicità: perché tutti quelli che visitano l’isola, se ne innamorano. In effetti grazie al suo clima tropicale e marino, l’isola offre ai molti turisti un soggiorno piacevole e rilassante, tra splendide spiagge bianchissime e piccoli villaggi. L’isola presenta un clima caldo tutto l’anno. Le precipitazioni scarseggiano e si concentrano con valori minimi nel periodo tra ottobre e i primi di gennaio. Gli uragani dei Caraibi non attraversano l’isola, se non sotto forma di tempesta tropicale in rarissimi casi, e questo è un gran vantaggio per l’isola che rimane pertanto estranea al rischio dei disastri che arrecano.

 

 

 

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Il sogno americano e l’isola caraibica”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *